Gli specialisti dei Viaggi di Gruppo

Uzbekistan



Allegati


Condividi:
Tour Magico Uzbekistan
Dal 25 Giugno al 02 Luglio 2019
08 giorni/07 notti
 

1° Giorno Martedì 25 Giugno:                  VERONA-ROMA-TASHKENT
Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Verona e partenza con volo Alitalia per Roma. Scalo e ripartenza con volo Uzbekistan Airways per Tashkent. Pasti e pernottamento a bordo.
 
2° Giorno Mercoledì 26 Giugno:              TASHKENT – URGENCH/KHIVA
Arrivo previsto alle h. 05.45 e disbrigo delle formalità doganali. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento in città per la prima colazione. Mattinata dedicata al riposo in hotel. Pranzo e pomeriggio dedicato alla visita della capitale: visita della città vecchia: il complesso Khast Imam con il Mausoleo Kaffal Shashiy, tomba del poeta e filosofo dell’islam che visse dal 904 al 979,  la moschea Tillya Sheykh, la madrasa Barak Khan, fondata nel XVI sec. da un discendente di Tamerlano, la Moschea Hastimom e la libreria con il sacro Corano. Cena con cestino da viaggio e trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea HY 57 alle h. 20.25 per Urgench. Arrivo previsto alle h. 21.55 trasferimento in hotel a Khiva e sistemazione nelle camere. Pernottamento
 
3° Giorno Giovedì 27 Giugno:                    KHIVA
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Khiva, la più antica e meglio conservata cittadina sulla “via della seta”. Si visiteranno: la madrasa Mohammed Amin Khan, il mausoleo di Pakhlavan Mahmud, eroe e patrono di Khiva. La madrasa Islam Khoja, la moschea di Juma, interessante per le sue 213 colonne di legno alte 3,15 m., in stile arabo. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento della visita con la Casa di Pietra (Tosh Howli), la Madrasa Allah Kuli Khan, il bazar e il caravanserrai. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.
 
4° Giorno Venerdì 28 Giugno:                   URGENCH/KIVA-BUKHARA
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo HY 52 alle ore 09,35 per Bukhara (da riconfermare). Arrivo previsto per le ore 10,30. Giornata dedicata alla visita della città, si potranno vedere: il complesso Poi-Kalon, con la moschea Kalom Jummi, il minareto e la madrasa Mir-I-Arab.  Visita  dei 3 bazaar coperti: Taqi Zargaron, Taqi Telpak Furushon e Taqi Sarrafon, la moschea Magok-I-Atori, dove si potranno ammirare nello stesso spazio: i resti di un monastero buddista, di un tempio e di una moschea, la Madrasa Kukeldash, una delle più grandi scuole islamiche dell’Asia Centrale e il complesso Labi Hauz. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Proseguimento delle visite con la fortezza Ark, una città nella città, antica quanto Bukhara, casa dei governanti di Bukhara per un millennio, la moschea Bolo Hauz, il mausoleo Ismoil Samani, costruito nel 905 è una delle più eleganti costruzioni di tutta l’Asia Centrale. Cena con spettacolo Folkloristico uzbeko. Al termine, rientro in hotel e pernottamento.
               
5° Giorno Sabato 29 Giugno:                     BUKHARA - SAMARKANDA
Prima colazione in hotel. Partenza in pullman verso la mitica Samarkanda. Sosta per la visita di Gijduvan, famoso centro di produzione della ceramica, dove si visiteranno la casa e il laboratorio della famiglia dei famosi ceramisti Nasrullaev. Pranzo in corso di visite. Proseguimento per Samarkanda. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.
 
6° Giorno Domenica 30 Giugno:              SAMARKANDA
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della città, si potranno visitare: la splendida Piazza Registan, la Moschea Khanym, il Gur Emir (in tajik: tomba dell’emiro), mausoleo dedicato a Timur e ai suoi discendenti (XV sec.) e il mercato Siab. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento delle visite: la necropoli dei regnanti e dei nobili di Samarkanda, Shakhi Zinda (il re vivente), l’osservatorio Ulugbek (1420), i resti di un grande astrolabio per l’osservazione della posizione delle stelle, e le rovine Afrasiab con il museo. Rientro in hotel. Cena in ristorante. Pernottamento.
 
7° Giorno Lunedì 01 Luglio:                        SAMARKANDA - TASHKENT
Prima colazione in hotel. Completamento della visita di Samarkanda con le rovine di Afrasiab ed il museoe laboratorio della carta di seta (Koni Ghil). Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio, partenza in pullman per Tashkent. Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena di arrivederci in ristorante. Pernottamento in hotel.
 
8° Giorno Venerdì 05 Luglio:                      TASHKENT– ROMA-VERONA
Prima colazione. Al mattino, completamento della visita della capitale con visita al Museo delle Arti applicate. Pranzo in ristorante. Trasferimento in aeroporto e disbrigo delle operazioni d’imbarco. Partenza con volo di linea Uzbekistan Airways alle h. 15.15. Arrivo previsto a Roma alle h.19.15. Scalo e ripartenza con volo Alitalia per Verona alle 21,30 con arrivo previsto alle 22,30. Fine dei nostri servizi.
 
OPERATIVO VOLI DI LINEA ALITALIA-UKBEKISTAN AIRWAYS
(confermati ad oggi ma variabili da parte della Compagnia aerea)
                25 Giugno                               AZ1488           Verona/Roma                    15,10/16,10
                                                                    HY258             Roma/Tashkent               20,45/05,45 (+1)

26 Giugno  -volo interno-  HY57               Tashkent/Urgench         20,25/21,55
              28 Giugno  -volo interno-  HY52               Urgench/Bukhara        09,35/10,30 (soggetto a riconferma)  

          02 Luglio                        HY257            Tashkent/Roma                 15,15/19,15

                                                        AZ1493           Roma/Verona                     21,30/22,30     
 
  • Le quotazioni sono basate sul costo dei servizi valido alla data della presente offerta. Facciamo notare che il Governo uzbeco sta vagliando la possibilità di introduzione dell’IVA, una nuova Tassa, da applicare sui servizi; se tale Tassa dovesse essere introdotta per il 2019 il costo dei servizi subirebbe un incremento che sarà prontamente comunicato.
  • Il trasferimento del giorno 3° è stato calcolato con VOLO INTERNO Urgench/ Bukhara. Tuttavia i voli interni in Uzbekistan vengono confermati solamente 14 giorni prima della partenza, pertanto nel caso si verificassero problemi di prenotazione di questo volo, il trasferimento verrà effettuato in pullman attraverso il deserto rosso costeggiando il fiume Amudarya. Questo trasferimento è di circa 480 Km e ci si impiega all’incirca 9 ore. Nel caso non venisse effettuato il volo interno, si attuerà una riduzione di Euro 35,00 a persona sulla quota del viaggio.
 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE             Di Euro 1.900,00  comprende:
- Volo aereo di linea Alitalia/Uzbekistan Airways NON DIRETTO, franchigia bagaglio 20 kg per persona,
- n° 2 Voli interni: Tashkent-Urgench e Urgench-Bukhara  SOGGETTI A RICONFERMA
- Tasse aeroportuali incluse (calcolate alla data al 20/03/2019) e soggette a modifica.
- Sistemazione in hotel 4 stelle (3 stelle a Khiva o Urgench) in camere a due letti con bagno e servizi privati.
- Trattamento di pensione completa (dalla colazione del secondo giorno al pranzo dell’ottavo giorno).
- Bottiglia d’acqua da 0,33 l, inclusa ai pasti
- Visite ed escursioni come da programma, ingressi inclusi.
- Auricolari/Audioguide, incluse per tutto il tour
- Assistenza di guida locale parlante italiano per tutto il tour
- Cena folkloristica
- Assicurazione medico-bagaglio e Annullamento Viaggio PRENOTA SERENO
- Borsa da viaggio e materiale illustrativo.
- Tasse e percentuali di servizio.
 
LA QUOTA NON COMPRENDE:
- Le bevande extra ai pasti.
- Gli extra di carattere personale.
- Mance (Euro 30,00 a persona) da raccogliere in loco.
- Supplemento camera singola Euro 290,00 (disponibilità limitata)
- Tutto quanto non previsto alla voce “LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE COMPRENDE”
 
 


NOTE IMPORTANTI:
PER QUESTO VIAGGIO E’ NECESSARIO ESSERE IN POSSESSO DEL PROPRIO PASSAPORTO IN CORSO DI VALIDITA’ E CON SCADENZA SUPERIORE AI 6 MESI DAL RIENTRO.
 
LA QUOTA E’ STATA CALCOLATA CON IL DOLLARO E IL CARO CARBURANTE IN VIGORE ALLA DATA ODIERNA, EVENTUALI SENSIBILI VARIAZIONI POTREBBERO COMPORTARE UN ADEGUAMENTO DELLA QUOTA.
 
ATTENZIONE: IL PROGRAMMA POTREBBE ESSERE VARIATO NELLO SVOGLIMENTO, MANTENENDO INALTERATE LE VISITE, A SECONDA DELLE EVENTUALI NECESSITA’ SI DOVESSERO PRESENTARE DURANTE IL VIAGGIO STESSO.

 
DA TENERE PRESENTE:
• I programmi in Asia Centrale sono ricchi di interesse storico e culturale. è richiesto tuttavia un certo spirito di adattamento alla realtà locale: i voli potrebbero subire improvvise variazioni di orario costringendo a riprogrammare l’ordine delle visite. Vista la situazione climatica e ambientale è necessario rispettare alcune cautele igieniche come non mangiare verdure crude e bere acqua solo da bottiglie sigillate.
• Le strutture alberghiere negli ultimi anni sono molto migliorate anche se in alcune città restano ancora lontano dagli standard occidentali.
• Il parco automezzi utilizzato per i trasporti dei turisti è ancora antiquato e molto datato, pertanto possono capitare contrattempi come ritardi negli arrivi oppure mancato funzionamento del condizionatore. La bellezza delle cose da vedere ricompenserà qualche disagio.

• Medicine: Si raccomanda la massima cautela nella introduzione di medicinali di tipo ansiolitico poiché vengono equiparati a vere e proprie droghe. Qualora si tratti di ansiolitici salva-vita (a titolo di esempio “Xanax” e “Orfidal” che contengono Alprazolam), i medicinali devono essere dichiarati al momento dell’ingresso nel Paese e accompagnati dalla prescrizione medica. Altrettanto importante è limitare il quantitativo solo allo stretto necessario per affrontare il viaggio. Per essere certi che il farmaco possa essere introdotto nel Paese, si suggerisce di contattare prima della partenza l’ambasciata uzbeka a Roma.
 
 
 
 
Organizzazione Tecnica: Experience Travel di Bastiani Travel Srl
Autorizzazione Provincia di Verona n. 3621/07 del 05/07/2007 - Copertura Assicurativa UNIPOL SAI S.p.A. n. 113133334
Programma sottoposto alle condizioni del D.L. 79/2011
Comunicato alla Provincia di Verona il 26/02/2019
Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’articolo 17 della legge n. 38/2006 – La legge italiana punisce con la
reclusione i reati concernente la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero.


Se sei interessato a questa proposta o se vuoi semplicemente delle informazioni


Contattaci subito